pensieri.parole.fantasia: novembre 2012

Translate

venerdì 30 novembre 2012

skyline.....poteva rendere molto di più

Aspettando di vedere paranormal activity 4( che mi hanno già avvisata è una cavolata peggio degli ultimi 3), mi sono tenuta impegnata con skyline......e devo dire che non mi è piaciuto gran che.....la storia è bella, c'era tanto potenziale....davvero tanto potenziale....in ogni istante aspettavo che accadesse qualche cosa di superlativo....qualche cosa che putroppo non è mai arrivato.... -.- e poi quando le cose si fanno interessanti che mi cominciano a gustare che succede....la cosa che odio di più.......o come lo chiamo io.... il finale inutile.......nooooooooooooooooo ioodio questa cosa.......finalmente mi stavo appassionando e quando vedo i titoli di coda.......sono andata anche a controllare la barra dei minuti credevo che il fil avesse saltato qualche pezzo invece niente ahahahahaha delusione totale...... sono rimasta cosi o.O.........cavolo si parla di alieni, bastava sfruttare al meglio l'idea che il film già dava.....insomma la grafica era spettacolare!!!!!!!gli alieni erano fatti in modo perfetto per non parlare delle navi, magnifiche...poi la cosa che si auto alimentavano grazie al cervello umano.....il fatto che un umano non catturato e sfuggito per miracolo sia diventato incredibilmente super dotato....insomma il potenziale era taaaanto invece è finito a cavolo.......cosa aggiungere....niente, solo che potevano fare di più e farlo finire in maniera più decente perchè secondo me poteva dare ancora  tanto quel film....... XOXO

o mio diooooooo che puntata.....4 x 07

Noooooooooooooo la puntata 4 x 07 di the vampire diaries mi resterà impressa a vita nella mente......la puntata più belle delle puntate di tutte le serie uscite.........stò ancora con il luccichio negli occhi ahahahahahaha o mio dioooooooooo stò persa........sapevo che questa puntata sarebbe stata decisiva......ma cosi mi hanno fatto esplodere il cuore.........che spettacolo magnifico......peccato ce già la cosa mi puzza di zampino e sicuramente cercheranno in tutti i modi di distruggere la mia felicità.....ma per adesso mi godo la fine di questa puntata straordinaria che credo la guarderò ancora e ancora all'infinito.....sono innamorata proprio di questa puntata e vorrei continuasse cosi in eterno xo come ripeto nn so perchè ma so che la mia felicità durerà poche puntate.......ma per adesso mi lascio andare a tutto ciò e rimango con il sorriso stampato sulla faccia per tutto il resto della giornata........mamma mia che puntatona.......ok ora la riguardo ahahahahah non resistooooooooo XD XOXO

sangue chiama sangue.....mini storia parte 4

La guardai mentre il viola dei suoi occhi diventava sempre meno acceso, si pulii il viso dal sangue in eccesso, e sul suo braccio non vi era più alcuna ferita, ero scioccato e incuriosito al tempo stesso. << come ti chiami?>>, le chiesi prendendole il polso quasi per toccare con mano quel "miracolo". << Il mio nome è Syria >>. Toccando la sua pelle fredda non potè non tornarmi in mente ciò che avevo letto nel suo sangue, ma c'era qualche cosa di sbagliato, qualche cosa che non tornava. << il mio nome è Calsifer >>. non le parve strano il mio nome, sicuramente aveva capito che ero in circolazione da tanti anni sulla terra. << cos'hai visto di preciso nel mio sangue >>. chiusi gli occhi e come se stessi guardando un film le immagini presero vita. Vedevo con i suoi occhi, era come se mi trovassi li. << ho visto te, tuo padre, tanti tubi intorno al tuo corpo, e sangue, una marea di sangue >>. Abbassò la testa come se stesse per piangere. la accolsi tra le mie mani, era la creatura più forte che conoscevo eppure sembrava quasi che stesse per dissolvedi tra le mie mani, come se stesse per cadere frantumandosi in mille pezzi. << Il giorno che sono diventata cosi, è stato il giorno in cui sono morta e tornata in vita. >>. Ci spostammo in un appartamento abbandonato al piano di sotto e accendemmo il fuoco nel vecchio e polveroso camino. La feci accomodar e mi sedetti accanto a lei. << continua >>, la incitai. << sono cosi da quando mio padre diede inizio a questa follia di sangue vampiro, erano anni che studiava voi, il vostro sangue il vostro modo di guarire, e non appena ne trovò uno, bhè lo sai come fini, guari tutti dalla vecchiaia e dalle malattie. Io ero malata a quel tempo, molto malata, io ero pronta ada andarmene ma lui non voleva lasciarmi andare, ricordo solo che una notte ero stesa sul letto della mia camera, e fissavo mio padre consapevole che di li a pochi istanti mi sarei spenta, chiusi gli occhi, ero morta, nessuna luce, niente, solo il vuoto. Pi un giorno di punto in bianco tornai a sentire, sentivo tutto e anche di più. aprii gli occhi, mio padre era disteso accanto a me su un letto freddo di acciaio, tubi di tutti i tipi mi uscivano dal corpo, gli occhi bruciavano, ma c'era una cosa che bruciava di più, era la gola, e l'unica cosa che sentivo era un odore che non sapevo neanche di conoscere, ma lo volevo, ovviamente era l'odore del sangue. Come ben sai sopportare la sete per giorni ti porta a non pensare molto, e cosi azzannai mio padre, ma mi accorsi che il suo sangue non era poi quello che volevo, allietava la mia sete, ma non la soddisfaceva. Fu cosi che mi resi conto che l'unica cosa che mi soddisfaceva era il sangue vampiro. Mi avventai su quel corpo come un animale, lo prosciugai, e capii che ero diventata un mostro >>. La sua storia era inverosimile. Ma c'era una cosa che non era esatta, o forse era troppo buona con suo padre per ammetterlo, non si era ammalata per caso, per lo meno non in modo cosi grave. E non era morta di volonta naturale, ma era stato prorio suo padre a ucciderla. Avrei voluto dirglielo, ma se lo avessi fatto sarebbe crollata, e questo mi avrebbe spezzato il cuore. << io lo odio per cosa mi ha fatto diventare, ma è grazie a lui che sono ancor viva >>. Poggiò una mano sulla mia, mi abbracciò piangendo. << io non so più cosa sono, sono umana, o una di voi? non voglio restare rinchiusa in un attico per il resto della mia vita  >>. Più la sentivo piangere più avevo voglia di torcere il collo a quella merda di uomo. << guardami >>. le presi il volto tra le mani. << ora sei con me, non mi importa di cosa ti nutri, sei diversa, ma non sei un mostro, starai con me, ti nutrirai di me, non ti lascerò mai sola, non ti farei mai del male >>. Ancora piangendo si posò sulla mia spalla. << non è di me che devi avere paura, ma quello che ha creato mio padre dopo di me, con il mio e il tuo sangue >>. Rimasi gelato, aveva usato il mio sangue puro combinato a quello suo ugualmente puro dato che è stata la prima della sua razza per crearne un altra. Quell'uomo doveva essere fermato, la sua non è più una cura per non invecchiare, stava diventando un abominio. stava dando il via ad una cosa mostruosa, e dovevamo impedirglielo, doveva assolutamente essere fermato. Non gli avrei permesso di causare altra sofferenza ai miei fratelli e a Syria più di tutte, li ora era mia e nesuno doveva toccarla.

finalmente è tornata la linea...e insieme a quella è arrivato il libro attesissimo :-D che aspettavo da giorni...

Scusate per l'assenza improvvisa ma qui nella mia città è stato un disastro pioveva a dirotto, tuoni e fulmini a nn finire....oggi per fortuna va meglio....e la corrente rimane per almeno mezza giornata -.- che strazio.......cmq insieme alla corrente e qualche spiraglio di sole è arrivato il libro che aspettavo da giorni ormai....non stavo più nella pelle........NIENTE DI MAGICO TRANNE L'AMORE......finalmete ce l'ho tra le mie braccia hahahahahahah lo leggerò tutto d'un fiato già lo so....scusatemi ancora per l'assenza ma è stato causa di forza maggiore....... ;-) a tra poco con il seguito della mia mini storia, e la recensione di questo libro la posterò a fine lettura...... a tra poco ciaooooo XOXO

domenica 25 novembre 2012

pensiero notturno......

non è vero che la notte è fatta per dormire, la notte è un tempo magico, una parte di spazio nella mente per poter pensare, per poter dire stop....ora è tempo di riflettere. per lasciarsi tutti i problemi alle spalle, ritagliarci quei 10 minuti solo per noi, in cui ci guardiamo dentro e riflettiamo su tutto, su ciò che siamo, su ciò che vogliamo, se stiamo facendo o no le scelte giuste. La notte è magica, con le sue stelle che sognanti e lontane ci avvolgono in una luce di speranza e magnetismo che non ci fa smettere di guardarle, la luna è cosi pallida e immensa che sembra quasi di poter sentire il suo influsso rilassante......e allora per chi ancora non lo fa, per chi corre tutto il giorno e non riesce a tagliarsi 10 minuti di tempo per se......guarda il cielo, svuota la testa e lasciati trasportare dalle emozioni.....perchè non c'è cosa più emozionante di un cielo che riflette le tue idee....se arrabbiato sarà pauroso e oscuro, se felice sarà brillante più di una cometa.....se triste sarà un degno compagno che ti ascolterà senza aver bisogno di parlare........ascolta i suoni della sua natura immensa, il dolce suono del vento, quella è la sua voce che ti sussurra all'orecchio.......è l'universo che ti sta dicendo fermati, e ascolta te stesso senza avere paura di ciò che provi, e il mondo intero xoxo notte a tutti.....e sogni d'oro ;-)

sabato 24 novembre 2012

creare la perfezione con un click.......virtual sexuality

L'altra sera ero a casa, non mi andava di fare nulla, neanche di accendere il pc allora ho scelto un film di un vecchio film........VIRTUAL SEXUALITY  del 1999 non so se lo avete visto...è un film un pò vecchiotto, ma che ci posso fare sono una sentimentale ;-). In pratica parla di una ragazza che vuole fare sesso a tutti i cosi ma aspetta l'uomo perfetto che non arriverà mai....un giorno mentre si recava ad un appuntamento con il più coglione della scuola, questo gli fa un bidone e al suo posto ci va l'amico strambo e il più tontolone della scuola. Decidono ugualmente di non buttare i biglietti della mostra di videogiochi e entrano ugualmente per provare le varie console. Justin la protagonista viene attratta da una macchina che cambia virtualmente il proprio aspetto fisico, una specie di chirurgo virtuale, la macchina si chiama Narsysus1. Dopo essersi divertita a cambiare il suo aspetto vede alla sua destra il logo del sesso maschile e le prende un lampo di genio......lo schiaccia e inizia a creare il ragazzo perfetto che lei vorrebbe......che tutte vorrebbero.....In pratica lo fa....biondo, occhi azzurri mento marcato da macho...alto.....fisicamente perfetto.....insomma un figone da paura ahahahahahah chi non vorrebbe u uomo cosi..... XD..... A quel punto scatta una foto a immagine reale e bhè...il risultato era ovviamente perfetto......scoraggiata nell'uscire e cancellare quella visione decide di copiare l'immagine, ma succede un guaio......la sala esplode per una fuga di gas e quello che ne uscirà sarà la sua fantasia più perfetta di immagine di uomo prenderà vita......ma non è tutto oro quel che luccica......si scoprirà che questo ragazzo perfetto non è poi un "ragazzo in tutto e per tutto"...non in fatto del sesso ahahahahaha ma un fattore più profondo.......Mi piace molto questo film, è divertente, carismatico e ti fa immaginare di come sarebbe se si possedesse una macchina che crea le tue fantasie.......sarebbe accattivante non trovate ;-)... XOXO

venerdì 23 novembre 2012

sangue chiama sangue....mini storia...parte 3

nella mia testa c'era il caos più totale, sentivo le urla di quella ragazza senza nome rimbombare nella mia mente. "non urlare per me, io non sono degno di tanto". Mi sentivo come un drogato dopo essersi fatto una dose bella forte. nell'attimo in cui la vista stava per abbandonarmi di nuovo una barba grigia ben curata era vicino accanto al mio viso. << è straordinario, non vedevo un sangue puro da anni ormai >>. Poi il buio di nuovo dopo che del nitrato d'argento e sonnifero entravano in circolo nel mio organismo. Non so da quanto tempo ero la, forse si erano scordati di spararmi un altra dose di tranquillante, perché la mia vista stava tornando normale e nel vedere quell'orrore avrei tanto voluto tornare a dormire. Mi avevano incatenato, braccia e gambe aperte, non avevo la maglia addosso, non che avessi freddo, ma gli aghi che uscivano dalle mie braccia mi davano più da pensare. Da un lato il sangue m veniva tolto, dall'altro sangue surrogato entrava   nella mie vene per tenermi forte quel tanto che bastava per poter succhiarmi via la vita. Le Date su computer dove erano segnati gli esperimenti del giorno segnava il 29. Mi avevano tenuto sedato per quasi tre settimane. Ero debole, quella brodaglia non mi dava forza sufficiente come l'abbuffata dell'ultima volta. Ero svuotato. Guardai intorno a me, dottori in camice azzurro e bianco ronzavano in una stanzetta stracolma di provette di sangue con su scritto il mio nome sopra: guardai meglio e c'era anche un altro nome, ma non riuscivo a leggerlo, ero troppo debole. Una luce rossa illuminò il corridoio fuori la porta, dalla piccola finestra del laboratorio vedevo guardie che venivano sballottate a destra e sinistra. Dal laboratorio i medici si allarmarono e presero delle pistole, dentro sicuramente c'era del nitrato d'argento, quindi i miei compagni mi erano venuti a cercare. Stavo li con la testa penzoloni, anche perché non avevo la forza di alzare nemmeno un muscolo. Il vetro della finestra si ruppe, ma quello che vidi forse era solo un allucinazione, perché era impossibile che fosse veramente lei, tra il fumo di fumogeni e pezzi di medici che volavano a destra e a manca una mano delicata e sottile mi afferro i polsi slacciandoli e un morbido abbraccio mi avvolse la pelle fredda. forse stavo morendo dissanguato, e quello che rimaneva della mia coscienza mi stava facendo vedere ciò che desideravo, una specie di allucinazione pre-morte,doveva essere cosi, anche se quel profumo era cosi buono e familiare, la ragazza dalla chioma rossa, non poteva essere che il suo profumo, e nei pochi istanti in qui toccai le sue mani il suo tocco mi rimase impresso a vita sulla mia pelle. Mi afferrai con forza al mio salvatore, alla mia visione e mi trascino verso la finestra. Tra allarmi e urla di guardie con un salto ci catapultammo fuori, un colpo colpi l'angelo della mia visione, ma guarì all'istante, proprio come noi immortali, ma il suo sangue non lo era. Mi trascinò da un palazzo all'altro come fossi una piuma. Mi poggiò a terra, ci trovavamo in una specie di serra abbandonata, piena di piante, un posto perfetto per nascondersi.<< ci penserò io a te >>. Con la vista ancora sfocata e vaneggiante immaginando persino la sua voce si morse un polso. Sapevo che i miei occhi ardevano del nero più oscuro, la sete era tanta. Poche gocce sulle mie labbra avorio le fecero scatenare, mi avventai sul suo morbido polso. sangue caldo in una armatura fredda di morte. Era cosi dolce, proprio come lo ricordavo, la sua chioma ricadeva sul retro del mio collo mentre con l'altra mano mi teneva fermo sul polso quasi abbracciandomi. Sapevo che era una fantasia, ma avrei voluto tanto fosse vero. Mentre prendevo con foga il suo sangue che pretendevo come il dolce più succulento la vista tornò normale, le forze tornarono in me rafforzandomi. Quando mi resi conto che quella non era una visione ma la realtà staccai il suo polso dalla mia bocca, anche se lo pretendevo non avrei mai voluto farle del male. Posò la sua fronte sulla mia ormai stremata, le avevo prosciugato le energie, aveva concesso a me la sua linfa vitale, perché?!. E un altra domanda era, come facevo a nutrirmi di lei se era della mia stessa specie. << grazie >>. Fu l'unica parola che usci dalla mia bocca. Era cosi debole. << vado a trovare qualche umano da darti, aspettami qui.. >>, mi alzai da terra, ma lei con il polso sanguinante e malridotto fino all'osso mi trattenne riportandomi seduto accanto a lei. La fissai dispiaciuto e con tante domande, era una creatura cosi diversa. Il suo sguardo diventò viola intenso, i suoi canini si affilarono. Spostò i miei capelli un pò lunghi e li  tirò dietro l'orecchio, mi baciò il collo in più punti e poi fece ciò che mi lasciò con aria di sbigottimento e quasi di terrore. Conficcò le sue zanne nella mia forte carne, e prese il mio sangue. Per un secondo avrei voluto catapultarla via, ma feci tutto  l'opposto, era una creatura cosi fantastica e diversa, e avevo solo voglia di trattenerla a me il più possibile. Immersi le mani e la bocca tra i suoi capelli, la strinsi con tutta la mia forza,sentivo le sue unghie graffiarmi la pella tanta era la sua fame ma anche se aveva tanta foga nel nutrirsi di me, era per colpa mia che si trovava li e le avrei dato tutto ciò di cui aveva bisogno. Mentre si nutriva della mia linfa immortale cosa strana per un vampiro la sua ferita guarì in pochi istanti. Con lo sguardo tra il ghiaccio e il viola, molto meno intenso mi baciò e con quel bacio insanguinato stava già rispondendo a molte mie domande. << sono pronta, ti dirò tutto ciò che vuoi sapere >>.

giovedì 22 novembre 2012

cercando terrore in PARANORMAL ACTIVITY 4

Nelle sale è in uscita l'ultimo film di paranormal activity 4 .......vi dirò, se è come gli altri non credo valga molto la pena......li ho visti tutti e più di un sobbalzo non mi hanno provocato molta paura!ero partita mi ricordo con il primo che si diceva madonna mia che poteva esse quel film e la paura che faceva che era da infarto vero e proprio.....e aspettavo la scena dell'infarto dall'inizio del film che non  è mai arrivata ahahahah alla fine l'unica ansia che ho avuto era quella di aspettare una scena che non è mai arrivata.......e quando è finito il film sono rimasta cosi o.O i seguiti sono stati altrettanto "normali" per un film sui fantasmi.....ora due sono le cose, o sono io che ho fatto gli anticorpi a questi film, visto che li guardo un giorno si e l'altro pure.....o è proprio il film che non mi provoca nessuna paura.......starò a vedere, ovviamente vedrò anche l'ultimo, ormai è diventata una questione di principio......voglio trovare la paura in questa serie che ancora non mi ha fatto rimanere insonne la notte, il trailer sembra abbastanza buono, ma delle volte è cosi, le scene migliori sono solo quelle del treiler.....RIUSCIRò A TROVARLA?????????spero proprio di si ahahhahahha XD XOXO

werewolf 2.....semplice ma d'effetto....

Ho appena finito di vedere il film werewolf 2.........e devo dire che è molto carino, non c'entra nulla con il primo ma la storia è ben fatta, l'attore principale è molto inesperto, non avevdo fatto mai grandi film, eppure se l'è cavata egregiamente. Questa storia di diverso dalle altre ha che questo licantropo è molto istruto, pensa di volontà sua e uccide, ma questo si scoprirà più in la nel film, solo i malfattori e le persone malvage....si parla di amore che la bestia prova e che riuscirà a tenere a bada la sua brama di uccidere?????questo lo lascerò scoprire a voi!!!!!!e un'altra cosa che mi è piaciuta molto......di solito nei film dove si cacciano i lupi mannari si ha a che fare con persone morse o infettate, qui invece ci troviamo ad un altra cosa, che molto spesso non viene usata nei film...ossia il tramandare il gene......proprio il genere che piace a me......e sorpresa sorpresa questa volta c'è anche un bel vampirozzo......io non c'ero arrivata fino alla fine che poteva esserci un vampiro, mi è piaciuta molto questa aggiunta al film anche se si parla di lupi mannari....ma le cose sono incatenate con un laccio molto stretto, non si può parlare di una senza non citare anche l'altra.......si, mi ha gustato proprio questo film.....bello davvero......semplice e ben fatto :-) XOXO

mercoledì 21 novembre 2012

sangue chiama sangue...mini storia parte..2

Mentre uscivo dal viale pulendomi il viso del dolce nettare che bramavo da settimane mi accorsi di una piccola luce che si accendeva nella borsa della ragazza,"maledizione", pensai, la sanguisuga aveva attivato un allarme silenzioso, che stupido sono stato, ero talmente preso dal sapore del suo sangue e dalla fame che avevo dimenticato di portare più attenzione. Con molta più velocità me ne andai via, nel mio percorso però rimasi con la mia convinzione e necessità di nutrirmi e lungo la mia strada lasciai una scia di cadaveri e corpo mutilati dalla toppa foga nel nutrirmi. Mentre mi nutrivo dell'ultimo corpo una scia di luce mi avvolse, era la luce della torre mobile di sorveglianza, in parole povere un accalappia cani per vampiri. Saltai da un palazzo all'altro, la sirena richiamava in casa gli umani, e faceva uscire allo scoperto i cacciatori, o come li chiamo io bracconieri, che sono a mio parere peggio dei dottori che facevano esperimenti su di noi. Loro almeno avevano la decenza di lasciarci vivere finché non morivamo di fame, invece di squartarci e prendere la nostra vita come bestie. Mi arrampicai sul grattacielo più alto, grigio metallo, arrivai fino in cima, su un attico lussuoso con tanto di piscina riscaldata. Mi abbassai sotto il parapetto, un aereo sorvolava il cielo notturno e buio. Ma c'era qualche cosa di strano, i miei sensi erano tutti in allerta, un pericolo stava per abbattersi su di me. Mi voltai di scatto, e parai un colpo, con l'avambraccio. Era veloce, forte, forse uno di noi, ma il suo odore era umano, caldo e invitante, eppure mi sembrava troppo strano, forse mi sbagliavo, forse avevo troppo sangue in circolo. Lo colpii allo stomaco, ricevetti un destro niente male sul naso, era da tempo che non provavo una sensazione simile al dolore. Presi il suo polso, lo girai e strinsi forte costringendolo a darmi le spalle. Stavo per affondare i denti nella sua carne quando il cappuccio della felpa verde scese dalla sua testa. Una criniera rossa come il sangue e riccia ne usci fuori, il suo profumo mi fece allertare, era come pensavo, era un'umana, ma come poteva essere cosi forte, cosi veloce. Me la lasciai sfuggire, e prese il sopravvento mi buttò a terra, i suoi ricci ricaderono delicati sul mio viso, i suoi occhi erano come il ghiaccio, e mi parve di vedere dei riflessi viola nel suo sguardo penetrante, era spaventosamente bella. << hai fatto male a venire qui >>. La sua voce ruppe quell'incantesimo. << che diavolo sei tu! >>. Ripresi il controllo e la schiacciai con il viso sul muro. con la mano cercava qualche cosa nella tasta dei pantaloni, la presi, era un allarme silenzioso, lo presi buttandolo a terra, e lo spaccai. << tu sei un purosangue allora, mio padre sarà contento di vederti >>. Suo padre. Alzai lo sguardo e un velo nero calò sul mio volto ero finito proprio nel posto dove dovevo stare più alla larga, ero finito nelle industrie Devis, la più grande fabbrica di sangue vampiro del mondo. << Ma come è possibile, tu non sei come loro, non sei umana e neanche vampiro, cosa sei! >>, era spaventosamente inquietante, il Sign. Devis era umano, lei era diversa. << non sono cose che ti riguardano, ora vieni con me >>. Sorrisi. Di certo non mi sarei fatto intrappolare da una novellina. << ti sbagli, io non vengo da nessuna parte, forse dovresti essere tu a venire con me, questo non è il tuo posto >>.   La lasciai andare, non ero di certo un mostro, non facevo del male a quelli della mia razza, si versava già abbastanza sangue. Si rimise sulla difensiva. << perchè mi lasci? >>, domandò titubante. << non so cosa sei, ma una buna parte di te, quasi tutta in effetti è della mia razza, e io non uccido quelli della mia razza, ma la domanda che mi tormenta di più è come sei diventata tu cosi? >>. Mi avvicinai cautamente, lei era ancora con i pugni alzati. con una mano avvolsi il suo pugno, era freddo, morto, come un corpo da tanto tempo senza nutrimento, eppure nel suo essere scorreva sangue. << che fai? >>. La zittii. Stavo cercando solo di capire che cosa fosse. Presi un dito, e lo misi in bocca mordendolo. Lei si dimenò, la bloccai con l'altro braccio. Noi sangue puro eravamo capaci di molte più cose, tra queste c'era che riuscivamo, nei nostri simili a prendere informazioni tramite il sangue, tutto ciò che aveva vissuto era impresso a fuoco nel sangue, e noi vampiri puri lo usavamo come mezzo di comunicazione infallibile cosi da non farci scoprire. Non riuscii a credere a ciò che il suo sangue mi fece vedere, ora capivo perchè era cosi, e la razza umana mi faceva ancora più ribrezzo. Le accarezzai una guancia, alzò la testa senza paura, convinta che adesso l'avrei uccisa, ma per lei provavo solo tristezza, la vita lussuosa e bella dove sembrava vivere era soltanto una prigionia e una tortura costante. Una creatura cosi bella era stata vittima troppo presto di cattiverie e torture e adesso che sapevo, dovevo convincerla a scappare da quella vita che non era nemmeno bello definirla in tal modo. << mi dispiace, vieni con me, e non soffrirai come ti ha fatto soffrire tuo padre >>. mi scostai piano dal suo orecchio e le porsi la mano. Alle mie parole rimase scioccata e i suoi occhi azzurri e viola si inondarono di lacrime. << non è amore ciò che un padre ti ha fatto, e tu lo sai bene, io non ti conosco è vero, ma come puoi vivere cosi in...... >>. Non riuscii a finire la frase, una puntura in argento mi penetrò la pelle, la vista si offuscò e caddi a terra con l'immagine della ragazza che sembrava urlare per me.  

martedì 20 novembre 2012

sangue chiama sangue.....mini storia parte 1

Ero stanco, davvero stanco, la voglia di sangue non era certo facile da trattenere, erano 2 settimane che tentavo ogni cosa in alternativa al sangue, ma niente, lo rigettavo, il mio corpo non lo tollerava, ero debole, affamato, e questo faceva di me l'arma peggiore che era in circolazione in quel momento. L'immagine allo specchio non sembrava neanche la mia, pelle pallida come il marmo, occhi diabolici totalmente neri anche quella parte che doveva essere bianca, righe rosso sangue scavavano il mio volto, ma erano solamente le mie vene che si indebolivano alla mancanza di nutrimento. Il mondo era cambiato, gli esseri umani erano consapevoli che i mostri esistevano, molti di noi si stavano adattando, ma non io, per me loro erano solo cibo, e cercare di tenere una bestia chiusa in gabbia e nutrirla a forza di cibo schifoso non migliorava di certo le cose. Avevo promesso che ci avrei provato, ma non ci riuscivo. Eravamo ormai una razza in via di estinzione, il nostro sangue veniva usato dagli umani per rimanere in vita più a lungo, alla fine eravamo noi le prede e lo i predatori, e la cosa mi faceva arrabbiare, loro erano i nostri aperitivi viventi, e ci stavano cacciando come bestie da riproduzione. Più mi arrabbiavo più la mia sete aumentava. usci dalla mia stanza, gli altri erano tutti nella sala comune, sicuramente stavano mangiando qualche animale disgustoso o quel sangue clonato acquoso e insipido. Usci fuori, e in un attimo arrivai in città. il sapore del sangue mi invadeva, i miei sensi erano attenti e tesi come una lama di rasoio pronta ad attaccare, gli umani si sentivano protetti in città quale pazzo si avvicinerebbe cosi tanto ad un umano da rischiare di essere catturato e dissanguato. La cosa mi faceva ridere, alla fine erano loro che dissanguavano noi e non era normale, loro non erano immortali, e no potevano usare il nostro sangue per allungare la loro sporca vita. Ma loro non si limitavano a catturare i vampiri, volevano i sangue puro, cioè quei vampiri nati da altri vampiri, era quello il sangue che cercavano, e diventava sempre più raro, e io ero uno di questi. Non ero stato morso e infettato, ero nato da due vampiri, che ormai dissanguati giacevano chissà dove. Entrai in un pub, tutti giovani e sani, non più di 30 anni almeno, ma il loro sangue li tradiva un pò, era quello che li manteneva giovani, erano diventati tutti drogati di sangue vampiro. Mi concentrai quel che bastava e cercai di controllare il nero dei miei occhi facendoli tornare normali e verdi come dovevano essere. Mi avvicinai ad un tavolo, una ragazza vestita di rosso e bella come un gioiello si pavoneggiava circondata da uomini con testosterone alle stelle. Mi bastò uno sguardo verso di lei, che la agganciai come un pesce all'amo, potevano essere anche predatori ma io lo ero per natura ed eccellenza, tutto ciò che volevo lo prendevo, non erano loro che dovevano nutrirsi di sangue, era sbagliato. non erano nati in quel modo io invece si. la ragazza mi trascino in un vicolo e si attaccò a me come il miele, più le sue labbra rosse si avvicinavano alla mia pelle più la mia sete aumentava. le tirai indietro i capelli, e lei notò il pericolo vedendo i miei occhi e la mia pelle cambiare. Le tappai la bocca. anche in pericolo cercava di mordermi per prendere il mio sangue, che creature schifose erano diventate. tolsi la chioma castana e riccia da una spalla e affondai i denti nella sua carne tenera. non appena il sangue toccò la mia lingua un calore straordinariamente piacevole mi inondò, ero affamato, la frenesia era tanta, per poco non le staccavo la testa dal collo, ma non provavo dispiacere, non  in quel periodo, non per dei parassiti come loro. Il suo sangue era cosi dolce e caldo, ne volevo ancora, dovevo nutrirmi  dovere più lo facevo più diventavo forte. Lasciai il corpo a terra, e mi diressi affamato verso un altro pasto da consumare.

lunedì 19 novembre 2012

davvero bello.......e sono solo all'inizio

Intanto che aspetto il libro ho iniziato a leggere i primi capitoli su internet di NIENTE DI MAGICO TRANNE L'AMORE gi Giada Del Greco e sono stata super contenta di aver trovato la strittura che amo in un libro e cioè il punto di vista dei personaggi......come ne IL BACIO DEL PECCATO perchè non solo ti fa entrare nel personaggio in modo più affondo ma ti fa interagire con lui guardando e soprattutto sentendo i pensieri di tutti e questo è davvero una cosa meravigliosa a mio parere......troviamo una ragazza Kate molto timida e introversa, immersa nei suoi pensieri, un personaggio davvero curioso, la storia va giù che è un piacere, non si perde in banalità e ti da una visione dettagliata di tutto ciò che accade nella storia senza appesantirla o annoiandoti, sapevo che avevo scelto bene prendendo questo libro, i paesaggi sono descritti in modo talmente fluido che sembra quasi di essere li o di toccare la mordida e fredda neve che decora le pagine di questo romanzo......é davvero una bella storia e credo che la troverete anche voi altrettanto affascinante, ancora mille complimenti alla scrittrice che ci sta permettendo di entrare in un mondo fantastico dove regnano desideri e fantasia......;-) XOXO

sabato 17 novembre 2012

cosi va più che bene....c'è ancora speranza ....... che goduria ;-) cosi si fa....

Finalmente dopo 4 serie e una marea di morti intorno a lei Elena finalmente comincia a capire qualche cosa.......non vi dico nulla perchè non voglio rovinare niente.....ma finalmente farà pace (apparente...non canto vittoria troppo presto) con il suo cervello e capisce ciò che vuole e a chi lo dice a Stefan ahahahahahah che goduria.....non è successo nulla di rilevante ma quelle poche parole che pronuncia alla fine mi hanno fatto alleggerire tutta la serie e sono tornata a sperare nuovamente....ma insomma....ancora ci devi pensare....quante volte quel poveraccio di Damon ti deve salvare la vita prima che tu capisca l'amore che prova per te....se non lo capisce ancora che sono fatti l'uno per l'altra c'è un problema bello grosso.....e se disgraziatamente arrivo alla fine della fine di tutta la serie e non si mettono insieme credo che mi prenderà una crisi isterica epica a dir poco........credo che lancerò il pc dalla finestra ahahahahaha no scherzo non a questo punto.......ma veramente la conversazione che ha avuto con stefan è stata una mano santa per tutta la serie....... ;-).......anche tra tyler e la bella bionda ci sono guai in vista........sarà che la bella inseguirà la bestia(klaus)?????? chi può dirlo, solo le prossime puntate lo sveleranno ma io tifo per loro.....anche perchè tyler non le perdonerà ciò che ha fatto e ovviamente da quello che penso io Klaus non se la lascerà scappare, riuscirà la bella bionda ad ammorbidire il cuore freddo e gelido del bello e sanguinario Klaus??????io spero di si, tifo per loro....aspettiamo con ansia le prossime puntate per capirci qualche cosa di più.........XOXO

WARM BODIES.....AMORE OLTRE IL FIN CHE MORTE NON CI SEPARI.....

E i registi di twilight non si fermano qui.........è in uscita nella sale il propssimo 31 gennaio il film WARM BODIES dal libro di ISAAC MARION che parla di uno zombie R molto carino, occhi magnetici che un giorno mentre venivano cacciati da quelli che sembrerebbero cacciatori, si innamora di una delle sue vittime.......una bella ragazza dai capelli diondi.....e ci ritroviamo davanti ad una storia d'amore problematica, che i registi di twilight sentivano la mancanza di un amore torturato e tormrntsto fino allo stremo??????forse non volevano farci tornare ai film di tutti i giorni allora si è optato per farci innamorare un altro pò con un altra storia romatica e impossibile :-D il trailer è molto bello, mi piacciono le storie di amore impossibile.....la cosa che mi piace di più è che si parla di una cura per gli zombie, che viene scoperta proprio perchè uno di loro si innamora, andando contro tutto e tutti anche contro la sua stessa razza pur di stare con lei, cosa strana e innaturale per uno zombie che vuole solo saltarti addosso e mangiarti vivo, riuscirà il nostro morto vivente innamorato a guarire da quella che possiamo definire una malattia senza cura e curare tutti i suoi simili riportandoli alla "vita" con la sola forza dell'amore??????mmmmmm domanda curiosa, perchè è il primo film che mi pone questa domanda o.O quindi si, non vedo l'ora che esca perchè è una cosa nuova nel campo morti viventi e la trama è carina e divertente,ci sono delle parti molto belle nel trailer spero non sia solo una bolla di sapone ossia che le scene più belle sono quelle del trailer e poi puff più niente di bello, ma spero proprio di no, èerchè io vado pazza per le storie tormentate e che lottano per far diventare possibili a tutti i costi....... voi? lo avete visto il trailer?????ditemi cosa ne pensate ciaooooooo XOXO

venerdì 16 novembre 2012

fallen.....angeli caduti

Ora che la saga di twilight è arrivata alla fine....e aggiungerei purtroppo..... :'( cosa rincuorerà i miliardi di fan rimasti "orfani" della saga........una nuova e molto affascinante è fallen,  di lauren kate.....che parla di angeli e demoni, molto, molto affascinante, con personaggi molto curiosi e con la storia d'amore complicata di Luce e Daniel penso più di quella di Edward  e bella, perchè quando i due si avvicinano troppo e questo succede da secoli nella storia la ragazza prende fuoco e muore ogni volta......lei in ogni vita non ricorda nulla ma sono sempre destinati a rincontrarsi.....questa volta però a complicare le cose c'è un demone affascinante di nome Cam...il mio preferito ovviamente :-P.....dopo un incidente che le cambierà la vita si rende conto che le ombre la stanno inseguendo e che possono essere usate come portali per viaggiare nel tempo, e lei userà queste ombre per tornare indietro nelle sue vite per capire chi è davvero e del perchè le succede ogni volta la stessa cosa. Daniel la inseguirà nel suo viaggio e arriverà in tempo? e il loro amore dopo riuscirà a superare gli enormi problemi e il grande segreto che lui le ha celato per tutti questi anni...... secondo me questa saga potrebbe alleviare le nostre ferite da abbandono non sarà mai uguale, anche perchè la storia è totalmente diversa, ma almeno ci potremmo impgnare in altro....io li ho letti e sono molto molto belli, io preferisco il bacio dell'angelo caduto però anche questo è molto bello....ho molti altri libri di vampiri e lupi mannari, ma si mi hanno preso ma non come mi hanno preso queste due saghe.....io le consiglio a tutti......XOXO

film a dir poco perfetto........lo amerò per sempre.....

Stò ancora fremendo dlla gioia.......ieri sera sono andata a vedere come avevo già anticipato Breaking Dawn 2........ed è un film stupendo,magnifico,perfetto,splendido e tutto ciò che di bello si potrebbe dire di un film.....anche se aveo letto il libro credevo di non stupirmi, invece c'è una scena che ti viene proprio da dire nooooooooo ma che cavolo sta a succede a sto film....e giuro mi stava a scende la lacrima, c'è voluta tutta la mia forze di volontà per riuscire a trattenermi. Il film era perfetto, rispecchiava perfettamente il libro, cioè non ho parole veramente per descrivere quel film, c'era tutto ciò che immginavo mentre leggevo e anche di più perchè sono rimasta davvero scioccata da molte scene, sono uscita dalla sala con il sorriso e sto scrivendo questo post ancora con lo stesso sorriso, sono una vera fan di questa saga, e devo ammettere che mi dispiace davvero tanto che sia finita,chi lo ama come lo amo io sa che un film molte volte non è solo un film, e parlo di qualsiasi  film siate innamorati, perchè tu cresci con quel film, tu ami con quel film, ti immedesimi in quel film tanto da credere che quelli siano personaggi veri e è come se li conoscessi di persona, ci accompagnano nella nostra vita facendoci sognare. Io e tutti i fan ringraziamo Stephenie Meyer che ha creato questi personaggi e questa storia fantastica, permettendoci di sognare come lei e di vivere in una storia sovrannaturale dove non conta cosa sei, ma conta ciò che sei e come decidi di vivere, di averci fatto nuotare nell'amore incondizionato più dolce che si sia mai visto, e che nulla può mettersi tra due persone che si amano davvero, io personalmente la ringrazio perchè da quando ho visto il primo film non ho più saputo fermarmi e ho iniziato a leggere senza sosta tutto ciò che mi passa davanti senza sosta, ;-) che mi ha fatto capire l'importanza della scrittura e della sua potenza e importanza, e mi ha dato la spinta giusta per iniziare una cosa che non avevo mai avuto il coraggio di fare. E mi rattrista davvero tanto che la saga finisca qua, perchè come tutti ci eravamo veramente affezionati......al coraggio di Bella, la dolcezza di Edward, il sex appeal di Jacob ahahah :-P l'amore della famiglia Cullen e del padre di Bella, dell'amicizia forte e salda dei licantropi.......insomma tutto, mentre scrivo mi capacito che è davvero finito, ma non del tutto, se sentirete ancora la mancanza ci saranno sempre i libri e i film a consolarci almeno un pò........cosa resta da dire senza che mi scenda di nuovo una lacrima, il film è davvero bello uguale uguale al libro anzi ci sono molte scene che ti fanno rimanere col dubbio, nel senso...."ma io questo non mi ricordo che c'era nel libro o.O " e sono sicura succederà a tutti quelli che lo hanno letto, e niente, vi auguro buona visione, perchè altro non potrà essere e niente...... GRAZIE STEPHENIE MEYER GRAZIE DI TUTTO è STATO UN SOGNO BELLISSIMO DALL'INIZIO ALLA FINE..............<3

giovedì 15 novembre 2012

è arrivato il boom.......sale piene....tuuuuutte piene.....XD

Ed è arrivato genteeeeeeee l'ultimo film della saga di twilight Breaking dawn ha fatto il suo arrivo aspettatissimo da milioni di fan......ho tentato in tutti i modi di entrare al cinema ieri sere ma da giorni ormai le prevendite erano esaurite per tutte le sale.......il film che porterà il capitolo finale della bellissima storia d'amore tra Bella e Edward....in questo film se ne vedranno davvero delle belle, e ci sarà azione e tutto ciò che si aspettava dall'inizio del primo film, finalmente non avranno paura a trattare bella alla pari, e finalmente potrà rendersi utile a dovere.....purtroppo devo aspettare ancora qualche ora per per vedere i miei beniamini sul grande schermo, anche se o già perfettamente cosa accadrà, ma visto dal vivo è tutta un'altra storia... :-D in milioni sono andati ieri sera al cinema, è diventato il tormentone dell'ultimo decennio.......e peccato che finisce cosi, speriamo che la scrittrice sciva un seguito, almeno per vedere come va la storia tra Jacob e la bellissima Renesmee sarebbe bello...... :-D per chi l'ha visto non posso che dire che avete fatto bene perchè è un film che vale veramente e per chi ancora non lo ha visto dirò che rimarrete totalmente e incondizionatamente innamorati di questo film XD.......auguratemi una buona visione per questa sera perchè non stò proprio nella pelle........XOXO

mercoledì 14 novembre 2012

mmmmm 50 sfumature di grigio

Sono mesi che ormai sento la parola 50 sfumature di grigio, 50 sfumature di mero, 50 sfumature di rosso in ogni angolo dove vado......sta diventando un ossessione, sembra come che questo libro mi stia chiamando......io ogni volta che entro in una libreria me lo trovo davanti ma lo ignoro sempre, perchè non essendo il tipo di libro che leggerei lo accantono sempre, eppure è sempre li che mi perseguita, finchè non è arrivato anche nel mio gruppo di uscita e qui il titolo di questo libro si ripete all'infinito. Alla fine esasperata mi sono fatta dire più o meno di cosa parla ed è venuto fuori che parla di una ragazza che si innamora del classico ragazzo bellissimo, che vogliono tutte e con un mucchio di soldi, in pratica un vero stronzo da quello che ho capito e di come tratta la gente, soprattutto le ragazze. vabbè fatto sta che lui esce con lei ma lei ha "paura" di lui perchè sa che carattere ha e che è uno che sfrutta le donne, e che lei essendo vergine ha ancora più paura. alla fine credo riesca a portarsela a letto facendole firmare un contratto come si fa con un contratto di lavoro, con tanto di disponibilità e orari ben precisi, e le effettive prestazioni che lui si aspetta da lei in camera da letto.....cioè non ci credevo e quando sono andata a vedere c'è proprio l'intero contratto scritto per esteso sul libro, pagine e pagine di contratto con tante di quelle perversioni che non immaginate( chi non lo ha letto ovviamente).......Ora, non so se la descrizione del libro sia esatta perchè ancora non l'ho letto però me lo farò prestare, erchè questa cosa del contratto mi ha incuriosita cioè è proprio un personaggio cosi malato di sesso questo qua?????? o.O mmmmmm bisogna investigare al più presto, immagino quando uscirà il film.......XOXO

martedì 13 novembre 2012

fringe...viaggio in un altra dimensione

Oltre al genere vampiro-demoni c'è un altro telefilm che mi stuzzica veramente.....è FRINGE.......tutti questo esperimenti, scienziati pazzi, creature capaci di fare cosa d'altro mondo......e la convinzione che poi sarà realtà dell'esistenza di un mondo parallelo al nostro, con noi stessi però del tutto diverso......mi piace questo telefilm appunto per questo particolare, un bambino portato da un universo paralelo all'altro, è veramente geniale....chissà come sarebbe scoprire che ci troviamo in un mondo parallelo dove c'è un altro noi con caratteristiche totalmente uguali eppure cosi diversi nella personalità.... è come se ci ritrovassimo difronte un gemello cattivo o buono a seconda di come ci comportiamo noi nella nostra realtà.....mmmmm stò dilagando ancora una volta nella fantasia.......ma la cosa mi incuriosisce molto è interessante e mi fa venire in mente tante domande, e quella che mi pongo sempre è che tanto non siamo soli nell'universo........non c'entra niente con fringe però dopo mentre scrivo mi faccio prendere dalla frenesia e la mente dilaga....ma tanto tra mostri l'argomento è fattibile XD.........se esistesse un universo parallelo spero almeno che l'altra me sia meno esaurita, e se invece fosse un amante di film zombie o.O o mio dio meglio non pensarci bbbbbrrrrrr che schifo.....e soprattutto....se non amasse leggere scrivere e cantare..... o mio dio nononono meglio proprio non pensarci preferisco la mia realtà non riuscirei a vivere con una me tesa e posata nonono XD ahahahahah XOXO

bene...il mio piano funziona

Il mio piano funziona a meraviglia.......mi vedo talmente tante volte Supernatural che adesso anche il mio ragazzo è un patito della serie......proprio questa sera c'era l'ultima puntata della quarta serie, quella di quando risvegliano lucifero e quando è finita la puntata è rimasto di stucco e mi ha detto " e mo....finisce cosi...." ahahahah quando l'ho sentito dire quella frase so rimasta a ridere per mezz'ora.....continuava a dirmi "ma adesso ci sta un altra puntata" ahahahahaha più ci ripenso più mi veniva da ridere......poi per riconsolarlo ci siamo viste un paio di puntate della terza serie....cosi ci capiva qualche cosa di più, non gli ho fatto vede la puntata successiva a quella che diceva lui xke senno mi interrompeva la serie visto che le sto rivendendo dall''inizio XD si lo so non stò bene ma ehi ognuno ha le sue passioni,le mie, i fratelli Salvatore per rimanere un pò più sul romantico e i fratelli Winchester per restare sul sexy assoluto XD.....sono un paio di giorni che chiamo il mio ragazzo piccolo cucciolo di Winchester perchè l'ho fatto appassionare alla serie ahahahahahha poverino mi chiedo come fa a sopportarmi dopo tutti questi anni e a sopportare tutte le mie pazzie ahahahaha è amore vero questo XD ho creato un mostro amante di Supernatural XD.....ma dopotutto come si fa a non amare quel telefilm.....è bello bello da morire,il mio preferito ovviamente non può che essere Dean(jensen Ackles)madonna mia quanto è praticamente perfetto e bellissimo per i suoi 34 anni (non che sia "vecchio"), ma portati non benissimo ma qualche cosa di più,il tipo di uomo che fa perdere la testa....... viva i fratelli Winchester.......XOXO

domenica 11 novembre 2012

il mio sogno di natale.......

Allora, dato che tra poco più di un mese sarà natale quali sono i vostri ogni per questo anno????? c'è una cosa che vorreste in particolare? molte persone dicono no io non voglio niente.....bugiardi ;-) tutti desiderano almeno una cavolata per il giorno di natale......è la tradizione ;-) qiondi vi faccio una domanda....cosa desiderate più di ogni altra cosa sotto l'albero quest'anno????tutte le cose sono giuste visto che sono personali e soggettive....io vorrei una caterba di libri....ma che dico....una catasta di libri....no fatemi riprovare....una montagna di libri ahahahahahahah sarà anche un sogno infantile, ma in fondo siamo tutti infantili...solo che io non me ne vergogno affatto, abbraccio apertamente il mio lato fanciullesco, che credo non mi ha mai abbandonato XD....questo è il mio sogno più fantasioso......quello più reale è di trovare un bel lavoro sotto l'albero perchè oltre ad essere una sognatrice sono una persona come tutte, e come tutte ha bisogno di un lavoro ;-) questa società però non permette a noi giovani di trovare un lavoro stabile, eppure ci spero ancora anche se è un anno e mezzo che vago cosi nel vuoto dopo il mio ultimo impiego....ma mai perdere la speranza...il periodo natalizio serve proprio a questo no....a portare speranza e io non smetterò mai di cercare.....speriamo bene.... ;-P

oggi giornata scrittura.......

siiiiiiiii oggi è tutta pacchia, il mio letto, la mia musica di sottofondo, i miei dolcetti al cioccolato che non mancano mai e il mio portatile pronta a scrivere e scrivere, oggi voglio dedicarmi solo al mio libro, voglio che sia spettacolare, e voglio che un giorno, quando un editore sarà interessato al mio lavoro sia un capolavoro, perchè voglio che le mie fantasie vengano condivise con tutti, perchè sognare è una cosa spettacolare.....non perderò la speranza anche se ancora non riesco a pubblicarlo, ma ce la farò, io sono una ragazza abbastanza ottusa, e quando faccio una cosa devo e voglio portarla a temine e possibilmente in modo perfetto, per uno scrittore il topo del top è vedere il proprio manoscritto nelle librerie, il nome scritto sulla copertina, la sensazione di appagamento di essere riusciti a dare un sogno e un' immaginazione in più a chi ama leggere e vuole viaggiare lontano con la fantasia.........sembrerà strano, ma per me la fantasia è come dormire ad occhi aperti, e sapere che tutto può accadere, puoi essere e fare ciò che vuoi e questo mi da il sorriso quando torno alla realtà, perchè dalle mie fantasia riporto nella mia persona un pezzettino di me che non sapevo di possedere....come un viaggio in se stessi.....infondo le nostre fantasie ci mostrano cosa c'è nella nostra anime, e come siamo realmente...... XOXO

sabato 10 novembre 2012

un vampiro davvero terribile........ XD

Penso in molti ricorderanno il vampiro più strambo e sfigato del mondo con l'assistente più imbecille della faccia della terra. Il film più divertente su dracula che la mia mente ricordi..... Stò parlando di Dracula morto e contento......spero di non essere l'unica ad averlo visto XD. Ho finito di riguardarlo proprio ora, e le risate non mancano mai ogni volta che lo rivedo anche se praticamente potrei recitarlo io stesso tanto lo so a memoria......I personaggi sono non solo strambi, ma anche maledettamente divertenti, quello che mi fa ridere di più è Renfild, l'aiutante di dracula, ahahahahaha è fantastico ahahahaha soprattutto quando Dracula gli controlla la mente e lo fa diventa ancora più cretino del solito ahahahah, non fa altro che fare casini e infatti viene rinchiuso in un ospedale psichiatrico, dove il dottore è ancora più strano, fissato con questi maledetti clisteri ahahhahahah, per non parlare di Vanhelsing che si diverte a sfondare cadaveri per far svenire gli studenti di medicina ahahahah passano i mesi e dopo un pò devo rivederlo è troppo divertente, vorrei raccontare qualche aneddoto del film, ma dovrei raccontarlo tutto, perchè fa ridere dall'inizio alla fine, ma una scena tra le tante mi fa morire, quella quando il Jhonatan va ad ammazzare Lucy ormai diventata vampiro e si impiastra di sangue da capo a piedi, e quando Vanhelsing gli dice di colpire ancora lui risponde "è morta abbastanza" ahahahahaha con tutto il sangue che gli cola addosso visto che la ragazza come aveva detto  il dottore aveva appena mangiato XD ahhahahah magnifico XD i film vecchi sono sempre belli da vedere, e alcuni sono meglio di quelli di oggi.......XOXO

e si continua cosi.......

E la 4 serie di The vampire diares continua cosi, con una Elena sempre più nevrotica per quello che è.....e io sono sempre dell'idea che si faccia una tisana, perchè il mondo gira troppo intorno a le in questa serie...un pò in tutte ma questa è asfissiante....visto la fine del cacciatore adesso dovrebbe capire un paio di cosine....e basta co sti senzi di colpa che noia........Bonnie come al solito si sta facendo infinocchiare un altra volta da un professore; questa femmina ha un gusto drammatico in fatto di ragazzi.....forse è masochista, o forse solo stupida che non riesce a capire la gente com'è....solo con Damon rompre le scatole, chissà perchè......Stefan, sempre il cavaliere che vuole fare le cose alla sua maniera e poi ogni volta combina solo casini su casini, ma dico io, ma lascia le cose come stanno no!!!!!. Caroline eeeeeehhhh per Tayler saranno guai, visto che si è messo nei guai fino al collo con la biondina, che questo porterà la bella vampira dalla bionda chioma nelle braccia del cattivissimo e in cerca di qualcuno che lo ama ossia Klaus??????....secondo me l'unica storia che mi intrigherà sarà scoprire se succederà qualche cosa tra loro visto che Elena e Damon ancora non si decidono a darsi alla pazza gioia.....non per lui ovviamente, ci prova e ci riprova ma lei metterebbe l'ansia pure all' ansia stessa.....e che cos'è mamma mia......ci stai facendo tirare il collo cosi cara Elena.......vedremo cosa succede nella prossima puntata, visto che ormai ricordi tutto, ricordati anche che alla fine della terza serie avevi detto che se lo avevi incontrato prima di Stefan sicuramente la storia era diversa....e guarda un pò il caso, ora che lo ricordi, è proprio cosi che p andata quindi sveglia ragazza........XOXO

mmmmmm che nervi......

Una cosa che un amante della lettura deve fare.......farsi prestare i libri.....e io invece che cosa ho fatto tempo fa...mi feci prestare 2 libri..mi feci prestare gli ulrimi 2 della saga di Fallen, non li volevo nemeno prende, ma la temtazione era troppo grande e mi feci convincere...ora guardo e riguardo la mia libreria ma ogni volta che vedi quei buchi vuoti mi viene da sta male :-\ perchè quando esco a comprarne altri, e li guardo preferisco prendere un libro che non ho letto invece di quei due e automaticamente slittano ogni volta.......poi per una fissata come me che li ha tutti belli e perfettamente impilati è una tragedia.........nono so se per voi è lo stesso ma a me fa venire solo il nervoso, infatti non accetterò mai più di prendere un libro in prestito, soprattutto se è una della saga che già possiedo e che mi piace.......chissà quanto passerà ancora prima che li ricompro.....perchè la voglia di leggere un libro nuovo è più forte di quella di prenderne 2 già letti.......uuuuffffff sono una frana...... ;-D XOXO.... p.s. scusate l'assenza di ieri ma non ero molto in forma.....sorry... ;-)

giovedì 8 novembre 2012

piccolissima storia.... lacrime di Diamanti......

Le mie lacrime ricaderono sul palmo della mia mano, ma non erano lacrime, erano diventate diamanti, fu allora che mi resi conto che non ero normale, che quello che sentivo da tempo era vero, e cioè che c'era qualche cosa che non andava in me. E ora che lo avevo scoperto era troppo tardi, perchè rinchiusa come una prigioniera, non venivo trattata male, ma da anni ormai vedevo il mondo da una finestra. Non potevo neanche aprire la finestra, ero segregata in quelle quattro mura da anni ormai. Il mio "padrone" entro nella stanza con un piatto gustoso e fumante. si avvicinò a me, sapevo cosa era venuto a fare, mi sfiorò la guancia, posando il palmo sotto il mio mento. ripensai al sole che non riscalderà mai la mia pelle, il vento, che non porterà mai profumi nuovi sul mio viso, la neve che non rinfrescherà le mie giornate, mentre felice correrò tra la sua morbidezza. l'azzurro ghiaccio dei miei occhi diventò lucido, e le sue mani si riempirono si brillanti diamanti, puro come la mia anima. << tu sei il mio tesoro, e non ti farò mai mancare niente >>, non parlavo con lui, non avevo neanche la forza di parlare con un uomo che mi aveva strappata alla mia gioventù. Non ricordavo nemmeno quale fosse la mia vita precedente, e se ne avessi avuta mai una al di fuori di quelle mura. Se ne andò contento del suo tesoro giornaliero, e mi rannicchiai sul davanzale della mia finestra. Il giorno seguente lui tornò di nuovo, ma non era solo, con lui, un ragazzo, suo nipote. << lei è la mia fonte di ricchezza, quando io non ci sarò più non dovrai mai trattarla male, vi lascio un pò da soli per fare conoscenza                      >>. Era la prima volta che vedevo qualcuno giovane come me, in verità era la prima persona che vedevo. Mi scrutò con occhi di chi con meraviglia si trovava davanti un qualche cosa di stupefacente. Si avvicinò piano, ero ancora davanti la finestra sbarrata. << tu sei la creatura più stupefacente che mi è mai capitato di vedere >>. posò la sua mano sul mio volto e in automatico mi venne da piangere, ma lui mi bloccò. << no, non piangere, non voglio nulla da te, non sono come lui, è da tempo che ti osservo, ma non per il tuo dono >>. Il suo sguardo come il cielo mi dava serenità, e il suo tocco era caldo e sincero, non come quello di suo nonno. << se eri li a guardare, perchè non sei venuto prima, non sai come ci si possa sentire rinchiusi senza nessuno, soli, abbandonati, senza felicità >>. Mi prese il viso con entrambe le mani. <<purtroppo mio nonno non voleva farti vedere da nessuno, neanche dalla famiglia, ho lottato parecchio, era da tempo che aspettavo questo giorno, lui tiene a te come il suo bene più prezioso e delicato >>. Allontanai le sue mani. <<io non sono un' oggetto, io sono carne, e ossa, ho un cuore e un anima, non sono una cosa che deve restare immobile in un angolo >>. Con mia sorpresa mi abbracciò. << ma io lo so, e non giustifico affatto quello che ti ha fatto, sono qui per aiutarti, tu sei molto di più di ciò che credi >>. Mi scopri la spalla. dove avevo da sempre avuto un simbolo, forse una voglia, ma sembrava più un tatuaggio. <<ho fatto delle ricerche su questo, e del perchè riesci a fare quello che fai, tu sei un angelo, e questo simbolo rappresenta il tuo nome >>. La mi faccia fu senza espressione, un conto era fare quello che sapevo fare ma essere un angelo, non credevo fosse possibile. << non stò scherzando, devi solo dire il tuo nome >>. Volevo stare al suo gioco, forse perchè in fondo lo sapevo anche io che poteva essere vero, o forse era solo una mia speranza per poter scappare. << Amelia >>. Ripetei il mio nome ad alta voce, ma non succedeva nulla. Lui rise. << non il tuo nome da umana, ma quello del tuo tatuaggio>>. alzai le mani sui fianchi. << non lo conosco, mi spiace >>. lui sorrise ancora, i suoi capelli neri corvino si posarono sulla mia fronte. << è per questo che sono qui, io conosco il tuo nome, da quando sei qui i fiori sono sempre fioriti, il nonno non si ammala mai, ho fatto delle ricerche e dopo molte porte chiuse sono riuscito a capire chi sei davvero >>. Si avvicinò al mio orecchio, sussurrando. << Haamiah, angelo della speranza. Da quando sei qui anche se sola e sempre triste non hai mai perso la speranza di una vita migliore per te e ciò che avevi intorno, sei tu, urlalo >>. Non appena nominò quel nome i miei occhi bruciarono, il tatuaggio si scuri evidenziandosi di più. La voce mi tremò. << Haamiah >>, usci tremando quel nome. Una luce mi avvolse scaraventando il ragazzo del quale non sapevo neanche il nome sul letto. la maglia si strappo dietro la schiena facendo uscire candide ed enormi ali bianche come la neve che non avevo mai toccato. I miei occhi diventarono bianchi, eppure ci vedevo perfettamente, anche i miei capelli diventarono bianchi, eppure non mi vedevo diversa, ma esattamente come ero. L'uomo che mi aveva tenuta rinchiuso entrò urlando contro il nipote del perchè aveva fatto quello, del perchè mi aveva liberata. Con grande rabbia che non donava ad un angelo distrussi l'intera camera che mi aveva tenuta in prigione per tutti quegli anni. << lei deve volare via, non è il suo posto questo >>. Disse il ragazzo con rabbia verso di lui. Il vecchi afferrò un coltello pronto ad ucciderlo. Lo difesi prendendo il pugnale al suo posto ma non una goccia di sangue ne usci. << la tua anima è impura, non meriti di poter vivere come un normale essere umano >>. Lo toccai a malapena, e lo lasciai a terra cieco e muto, cosi non avrebbe più potuto ne parlare ne vedere ma poteva solo ascoltare tutte le cose cattive che il mondo aveva da dirgli. Poi mi voltai verso il ragazzo. << Hai rischiato la vita per me, come ti chiami? >>, domandai al mio salvatore. << io sono Gabriel >>. Sorrisi, e gli diedi un bacio. << con questo bacio ti dono la vita eterna, e la possibilità di fare del bene nel mondo e poter aiutare altre persone >>. Senza parole guardò la sua nuova persona, se lo era meritato, mi guardò con occhi perlacei e ali simile alle mie uscirono dalla sua schiena, e insieme fuggimmo da quella casa che ci imprigionava me e ora anche lui dalla nostra vera vita.

LINDSEY STIRLING....UN VIOLINO UN ANIMA

 
Se c'è ancora qualcuno che pensa che la musica classica sia noiosa e pallosa vi darò il nome di un' artista che vi farà vibrare le orecchie da suoni che vanno dal dolce al forte tutto in una sola melodia, non proprio classica ma lo strumento che usa viene maggiormente usato per questo.....Stò parlando della musicista straodinariamente dotata Lindesey  Stirling per chi ancora non la conoscesse. Questa ragazza è in grado di farti volar con la fantasia mentre la guardi suonare il suo magnifico violino. La cosa che mi colpisce è la passione che trasmette mentre suona, i suoi movimenti sono cosi fluidi, e una cosa che mi ha colpito ancora di più è che mentre suona lei balla....si ragazzi balla ed è bellissima, non è la classica musicista di violino posata e composta che tutti siamo abituati a vedere, lei ci mette l'anima, la passione, e si vede in ciò che compone che ti fa venir voglia di chiudere gli occhi e abbandonarti alla melodia.....due delle canzoni che penso non toglierò mai dal mio mp3 della Stirling sono senza dubbio - Elements e Cryistalize- ma sono solo due delle tantissime canzoni che amo di questa straordinaria musicista. La sua musica ormai da 2 anni mi accompagna mentre scrivo i miei libri, le sue melodie aprono nella mia mente una porta che solo lei riesce a farmi aprire ed è davvero fantasico quello che riesce a farmi tirare fuori. E' piena di fantasia, nei suoi video non si vede altro, e la adoro anche per questo, perchè lei non suona solo con la mente, ma con la fantasia, con la sua anima e non tutti ci riescono....Ultimamente le opere della Stirling le ritroviamo anche nei videogiochi, una un pò più vecchia è la colonna sonora del gioco Zelda, mentre una più recente nel gioco famosissimo e amatissimo Assassin's creed 3......Se non avete ancora avuto l'occasione di sentirla ve la raccomando perché le emozioni che trasmette vanno oltre le parole, ovviamente parlo come gusto personale, ma non lo so, è come se metre suonasse le note musicali prendessero vita, è una senzazione bellissima e se, come ripeto ancora non l'avete sentita sarà solo dolce musica per le vostre orecchie, quindi vi metto anche la canzone che sento ormai da tempo fino alla nausea, la troverete in alto a destra ;-) buon ascolto..........XOXO

mercoledì 7 novembre 2012

Tim Burton genio assoluto

Stavo guardando la mia raccolta di film e mi sono resa conto di una cosa, c'è una raccolta infinita di film con il magnifico Tim Burton, il regista più eccentrico e fantasioso che esista in circolazione, le sue creazioni mi fanno sempre piacere, adoro tutto del duo genere....ho iniziato a seguirlo da bambina guardando il film Beetlejuice, che usavo come arma per spaventare mio fratello che ne era spaventato ahahahah e da allora è stato amore per il suoi film......Amo tutto del suo genere di creare film, che siano cartoni come la sposa cadavere, musical come sweeney todd, oppure la dolcissima storia di Edward mani di forbice, ne potrei elencare tanti e tanti altri perché credo di averli visti tutti quanti ;-), ha uno stile che mi colpisce ad ogni film, è cosi gotico, spiritoso, e la musica che usa per i suoi film è unica nel suo genere si riconosce anche ad occhi chiusi un suo film solo ascoltando la musica di sottofondo. Se dovessi scegliere un film preferito non saprei davvero quale scegliere, mi troverei davvero in seria difficoltà, perché per me è un genio e tutti i suoi film per me sono eccezionalmente ben fatti, e mi fanno impazzire ogni volta, adoro la dolcezza di Una Sposa Cadavere, la storia misteriosa di Il Mistero di Sleepy Hollow,i ricordi magici e romantici di Big Fish,  la strana acconciatura di Jhonny depp ne La fabbrica di cioccolata, e l'incredibile trio fenomenale che accompagnano i film di BURTON in ogni sua creazione, ossia il bravissimo e bellissimo Jhonny Depp e la moglie di Burton ossia la bravissima Helena Bonham, che ritroviamo in quasi tutti i suoi film e anche mooooolti atri del cinema. Che dire, questo regista è un genio del cinema, riesce a racchiudere tutto nei suoi film, dall'animazione ai fatti più inquietanti, è davvero un grande e continuerò a seguirlo finché sfornerà film, infatti il prossimo suo film è Frankenweenie in uscita nel 2013 e io ovviamente non me lo farò scappare......bravo Burton, continua cosi.......XOXO

Frankenstain di Mary Shelly.....film che rimarrà nel tempo per sempre

Oggi vorrei parlarvi di uno dei film che mi ha accompagnato nella mia crescita.....un film che mi ha fatto innamorare perdutamente della storia e mi ha rapito completamente.....stò parlando del film Frankenstein Mary Shelley del 1994 con i magnifici.... Robert De Niro...Kenneth Branagh...... chi capisce di cinema non potrà non dire che si tratta di un vero capolavoro, la tragedia di un giovane dottore che perde tutto ciò che per lui è più importante, la famiglia, e vuole solamente trovare un rimedio per non perdere più nessuno.....Tutti quanti all'epoca lo trattavano come uno scienziato pazzo ma la verità era che era un genio pronto a fare di tutto per aiutare le persone. E grazie egli studi che nelle università del tempo venivano definite come blasfemia è riuscito a dare la vita ad un "uomo", che poi si è rivelato una vera deformità e pura malvagità ed è arrivato a uccidere le ultime persone che il dottor Frankenstein aveva, il fratellino e sua moglie. Una tragedia su tragedia, perché alla fine quella creatura voleva solo avere qualcuno accanto con cui parlare, una persona uguale a lui che non lo giudicasse per ciò che era o per di più per come lo aveva fatto diventare il dottore, e questo lo aveva portato a fare cose terribili, ma lui inizialmente non era cattivo, ma la riluttanza che il suo creatore aveva negli occhi quando lo aveva abbandonato lo aveva segnato portandolo a fare poi cose terribili.Il "mostro" in fondo non aveva chiesto di essere lui cosi, come potrebbe sentirsi una chiunque persone sapendo di essere un puzzle di altre persone che nemmeno si conoscevano. Più guardo quel film più non riesco a provare compassione per quel personaggio, oltretutto l'interpretazione di Robert De Niro è qualche cosa di stupefacente, ogni volta che lo guardo mi viene da piangere......soprattutto la fine, alla fine una morte generale della creatura e del creatore che amava suo padre tanto da seguirlo nell'ultimo viaggio dal qualche non torneranno più la morte....... che altro aggiungere, questo film per me è e resterà una pietra miliare del cinema.....un capolavoro senza tempo......XOXO

martedì 6 novembre 2012

questa volta non ce l'ho fatta.........ho perso il LIVE di Ian questa volta

Mi hanno appena postato sulla mia pagina face una cosa che sapevo e che mi mangerò le mani per non averla guardata........mannaggia  a me........ieri 5-11-2012- Ian somerhalder era dinuovo in streaming per parlare delle votazioni negli stati uniti di questi giorni che ormai sono agli sgoccioli.......e io che sapevo che sarebbe stato li che ho fatto mene sono scordata.....come ho potuto............. :-) nooooooooooooooooooooo quando mi è arrivata quella notifica mi è cascato il mondo addosso e il mio occhio destro (specifico occhio destro :-D ) è iniziato a tremare dal nervosismo.........un tipo 10 minuti per assimilare la bruttissima notizia....e poi diciamo mi sono ripresa.....noooooooooooooooooooo (scusate l'isteria).......e vabbè ormai quel che è fatto è fatto....me lo sono lasciato sfuggire, e per una fan come sono io è terribile.....xo vabbè è la vita ci sraranno altre occasioni......siamo ottimiste non mi resta che fare quello che sto già facendo, ossia guardare la registrazione tramite youtube almeno cosi ritrovo un attimo il sorriso ahahahahah il solo vederloo cosi spontaneo e rilassato mi fa rabbrividire ahahaha per non parlare che è entrata perfino nina dicendogli....."ti bacerei adesso ma non davanti al mondo" bellissimiiiiiii e poi ha ancora al dito l'anello di Damon spettacolare ma quanto può essere bravo come persona e bello da morire questo ragazzo non ha paragoni...... XOXO

NIENTE DI MAGICO TRANNE L'AMORE....assolutamente da leggere

Salve a tutti bella gente........oggi vorrei promuovere un libro.....un libro fantasy ovviamente.......scritto da una talentuosissima ragazza di livorno che ho avuto il piacere di conoscere tramite Facebook......ovviamente non le servirà il mio aiuto per far conoscere questo bellissimo libro, sono sicura che farà strada benissimo da sola, ma dato che sono rimasta attratta molto dal suo lavoro e lo comprerò il prima possibile, nel mio piccolo volevo consigliarlo anche a voi che leggerete questo post......il libro si chiama appunto "NIENTE DI MAGICO TRANNE L'AMORE- di Giada Del Greco". La storia racconta.... Un viaggio nella sua terra natia, porterà Kate alla scoperta della sua vera natura. Troverà la forza di affrontare un mondo a lei totalmente sconosciuto e che mai immaginava esistesse? Amicizia, amore, dolore e paura la seguiranno in un percorso magico e incantato, denso di ironia, sorprese e colpi di scena, tra paesaggi innevati, radure, monasteri e poteri occulti........Letta questa piccola presentazione sono rimasta veramente incuriosita da questo libro, insomma c'è tutto quello che un lettore fantasy desidera in un libro di immaginazione e fantasia, magia, poteri occulti, amore, amicizia e avventura.....sfortunatamente per me non lo stò ancora leggendo,mmmmm mi stanno prudendo le mani, devo assolutamente iniziare a sfogliare quelle pagine, la curiosità adesso mi sta divorando....quale natura segreta nasconde Kate????mmmmm stò morendo di curiosità......ma fortunatamente sarà il mio acquisto dei prossimi giorni, perchè sento che è un libro che vale veramente e sui libri sbaglio raramente ;-), e ovviamente poi posterò anche il mio parere come tutte le recensioni messe fino adesso....... quindi lo consiglio caldamente a tutti.....se desiderate entrare anche voi in un mondo fantastico che vi catapulti lontano, in mondi che solo la vostra fantasia è in grado di conoscere sono sicura che vi piacerà e spero che accettiate il mio consiglio se avrete in programma di comprare un libro fantasy :-D ........ciaoooooooo XOXO

lunedì 5 novembre 2012

ci sarò comunque......


Per chi ancora non lo sapesse il 26-28- aprile 2013 il cast di the vampire diaries sarà a perugia per la convention della famosissima e amatissima serie tv........La tensione e le prenotazioni sono alle stelle tanto che i biglietti sono già tutti esauriti....i biglietti partivano dalle 100 euro a salire per i vip che arrivavano a 400 euro.....se avevo soldi da spendere almeno un biglietto lo avrei preso anche io senza nemmeno pensarci, ma dato che voglio documentarmi sul fatto credo che come una faina andrò comunque.... :-) unirò l'utile al dilettevole. Andrò li con la speranza di intravedere almeno uno di loro non mi aspetterò niente di che visto che non ho il biglietto, ma se andrà male mi consolerò mangiando taaaaanto cioccolato ahahahahaha fino a quando non mi passi la delusione :-D..........mi farò un giro panoramico del posto. Anche io come tutte non starei nella pelle di incontrare gli attori che adoro soprattutto Ian, quindi un tentativo anche se le possibilità saranno 1 su 10000 voglio provarci ugualmente......male che vada come ripeto mi riporterò a casa talmente tanta cioccolata da farmi scordare tutto ;-) e voi amanti di the vampire Diaries che dite?????qualcuno di voi ci andrà alla convetion????? XOXO

siiiiiiiiiii.......-9

l'ansia si fa sentire sempre di più.......sta per arrivare il film breaking dawn parte 2.....mancano 9 giorni e non ce la faccio più.....l'ansia mi sta divorando.......lo so come va a finire eppure niente ho l'ansia.....XD non vedo l'ora che esca porca miseria.........questo sarà il più spettacolare dei film.....finalmente azione con la A maiuscola......intrighi......e tanti vampiri che usano i loro poteri.......mmmmmmmmmm più ci penso più non stò nella pelle.......non mi importa quanta gente ci sarà quella sera nella sala....devo prendere quella prevendita il prima possibile non appena esca..... io sono già fisicamente e psicologicamente davanti al cinema, ho preparato il campo con tenda e il resto davanti al cinema.....ahahhaahhahah manca poco....devo solo pazientare un altro pochino..........ce la faremo gente....sono solo 9 giorni......ossia una settimana + 2 ahahahah vediamola in modo più positivo......XD.....XOXO

domenica 4 novembre 2012

piccolissima storia......il bosco della vita........

Vagai allungo per la foresta, dopo quegli strani rumori che avvertivo ormai da qualche giorno. Erano più le volte che ero fuori casa che quelle in cui ero con la mia famiglia.....per loro ero la pecora nera della famiglia. mentre mi incamminavo nel bosco davanti casa per svagarmi un po le idee vidi qualche cosa di strano davanti a me, due enormi querce, i suoi rami si intrecciavano andando verso il cielo, mi strinsi nel giubbotto pesante, era freddo, tanto freddo. Mi avvicinai alla corteccia di uno dei possenti alberi, c'erano delle incisioni, ma non le avevo mai viste prima, erano strane, non le sapevo decifrare, e le stesse iscrizioni erano sull'altro albero. Una folata di aria calda mi spostò la chioma bionda, e la pelle arrossata dal freddo trovò un attimo di ristoro. Mi spostai, e il caldo spariva, poi tornando davanti agli alberi tornava il caldo. Allungai la mano nel vuoto e spai sotto il mio naso. Impaurita la tirai indietro, ed era tornata visibile. Presi un lungo respiro e attraversai gli alberi. quando riuscii a riaprire gli occhi il sole splendeva dolce e caldo sulla mia faccia, mi guardai intorno, era sicuramente il paradiso, perché non avevo mai visto un prato immenso e colorato come quello. il profumo che mi arrivava era buonissimo, tulipani, papaveri e tanti altri fiori colorati dipingevano quel panorama già perfetto di suo. Ero sicuramente morta e stavo già in paradiso. Tolsi il giubbotto pesante che ormai non serviva più e iniziai a correre euforica e felice di dove ero. Mi buttai a terra tra i tulipani rossi e bianchi, respirai affondo e quando aprii gli occhi la vidi volare sulla mia testa. era piccolissima, le orecchie appunta, un visino piccolissimo e occhi a mandorla molto grandi color bianco perla. la vidi poggiarsi su un fiore, piano mi avvicinai a lei. L'emozione era tanta e non ci credevo, era una fata, bellissima e delicata come un fiore. guardai dentro altri tulipani e ne era pieno, ognuno con occhi e ali di colori diversi, magnifiche. Volevo vedere cos'altro riservava quel mondo fantastico e mi inoltrai nella foresta difronte. Camminai allungo, le fate erano ovunque, e cosi belle. arrivai al fiume e mi chinai per bere, ma dietro di me c'era qualche cosa, che mi alitava addosso. Terrorizzata iniziai a correre velocemente, ma quella cosa che mi inseguiva mi era con il fiato sul collo. Mi nascosi in un cespuglio, e aspettai, i suoi passi si avvicinavano, era di certo un animale, sentivo la sua falcata. rimasi nascosta e lo vidi arrivare davanti a me. Non credevo ai miei occhi, era un centauro, metà uomo e metà cavallo. Mi tolsi un ricciolo dal viso e uscii fuori dal cespuglio. quando mi vide fece per tirarsi indietro, era grande, fino all'ombelico era completamente umano, e da quella parte in giù possenti zampe marrone cioccolato prendevamo posto di quelle gambe che ero abituata a vedere. Forse incuriosito si avvicinò, i suoi occhi erano neri come la notte, la sua pelle ispanica risaltava al chiarore del sole che entrava dal bosco. Mi prese una ciocca di capelli, << cosa sei tu? >>. alzai un sopracciglio. << io, io sono un umana, tu....sei un centauro >>. Mi girò attorno. << e cosi sei un' umano, sei il primo che vedo, siete parecchio strani >>. si avvicino al mio viso, e i capelli giallo grano ricadettero sul suo viso. << stavo per dirti la stessa cosa >>. Si scansò di qualche metro, e in una luce abbagliante si trasformo sotto i miei occhi, il corpo da cavallo non c'era più ma due gambe normalissime avevano preso il suo posto. << è cosi allora che ci si sente su due zampe >>. risi di cuore mentre barcollava. << ma come hai fatto? >>. Si stabilizzo. << noi siamo magici, possiamo fare tutto >>. Quel posto mi aveva totalmente stregato. mi fece fare il giro di tutto il bosco, creature fantastiche che credevo solo pura fantasia mi avvolgevano come fosse la cosa più normale del mondo, c'erano fauni, gnomi e piccoli folletti, ma sembravano più animali che persone se classificate nel mio mondo, ma Calsifer mi aveva detto che c'erano molte altre cose che il bosco celava, creature come lui, e molte altre ancora. Ero estasiata, e lo ero ancora di più perché Calsifer  era con me, era il "ragazzo" più dolce che avessi mai visto. Dopo un tempo che non riuscivo a definire mi riaccompagno sul suo dorso possente davanti le due querce. Scesi, mi misi davanti a lui. << devi andare per forza Clarissa >>, disse lui con viso triste e amareggiato stringendomi le mani. In realtà non avevo nulla per il quale avrei voluto tornare, io e la mia famiglia non andavamo d'accordo e a malapena ci parlavamo. << vorrei restare con tutta me stessa, ma siamo troppo diversi, non mi accetteranno mai qui, se non gli "animali", ma quelli come te non mi accetteranno mai >>. gli posai una mano sulla guancia. << e se potessi farti diventare come me, resteresti! >>, quando disse quella frase mi spiazzò. poi si avvicinò e posò le sue labbra sulle mie, la sua dolcezza era assurda, lo strinsi forte, non volevo lasciarlo, volevo restare con lui. Una luce ci avvolse, e quando spari mi ritrovai con metà corpo cavallo, con un mando vellutato e color oro, come i miei capelli. << o mio Dio, tu sei come me......cioè....io sono come te, come hai fatto! >>. Ero al settimo cielo, non ci potevo credere. << io sono magico ricordi >>. Lo abbracciai forte, contenta di ciò che aveva fatto per me, mi aveva resa libera, libera di stare in un posto dove ero amata e finalmente libera. Lo ringraziai con un bacio, e insieme cavalcammo quella raduna che mi aveva rapito e cambiato la vita.............FINE..........

the possession.....che ansia terribile......

Allora bella gente, vi avevo promesso la recensione di The possession ed eccola qua. Il film parla di una coppia appena divorziata ma in buoni rapporti, il padre prende le due figlie ogni fine settimana. solo che un giorno, trasferiti nella nuova casa notano un mercatino dell'usato in n giardino e decidono di fermarsi, qui la figlia minore trova una scatola e ne rimane affascinata e la comprò. Da quando comprò la scatola xo il padre iniziava a notare cambiamenti aggressivi della figlia, e assenza nel suo sguardo, e quando non era con lui iniziò a sentire l'attaccamento che aveva verso quella scatola tanto da scappare di casa per andarla a recuperare in un bidone quando il padre tentò di disfarsene.....dopo altri avvenimenti inquietanti e paurosamente strani si convincono che forse c'è qualche cosa che non va nella bambina che va oltre uno stato mentale dovuto al divorzio fresco dei genitori e vengono a scoprire che la bambina è impossessata da un demone molto potente e pericoloso............Non aggiungo altro, altrimenti rovinerei il film a chi non lo ha visto....giudizio personale????fa venire l'ansia questo film....io ho la porta alle spalle della scrivania che da sul corridoio che porta ad altre camere.e bhè, vi dico la pura verità che stavo ogni tre minuti a girarmi verso quel corridoio con un ansia maledettamente tagliente, ero sola e per paura ho acceso le luci delle scale anche ahahahah......delle volte mi so tappata per fino le orecchie, l urla e le voci strane mi fanno accapponare la pelle, aggiungiamoci poi che si tratta di una bambina e la cosa mi terrorizza ancora di più.....per la paura do un bel 10....fa davvero effetto è ben fato e la storia è costruita davvero bene.....con gran terrore dico che è un film bellissimo, e se amate il genere vi piacerà, perchè comincia con le contorsioni e continua anche peggio ahahahaha se avrete anche voi la pazza idea di vederlo non mi resta che augurarvi buona visione.....BBBBBRRRR PAURA  :-D......... XOXO

questo si che è positivo.....

La cosa che mi piace di più di internet....è la possibilità di conoscere gente nuova.....parlare con persone di diverse etnie, comunicare a distanza e si anche stringere una bella amicizia.....e delle volte sono più vere quelle su internet che quelle che ci ritroviamo accanto tutti i giorni. La maggior parte delle volte sono dei rompiscatole, lo ammetto, perchè delle persone si credono che solo perchè dici ciao come stai...si pensano chissà cosa.....bhè la realtà è questa, che la maggior parte delle volte un ciao è semplicemete un ciao......anche perchè chi fa le cose con semplicità poi è seccante perchè ti tartassano fino allo sfinimento.....ma ci sono anche quelle persone che con un solo messaggio ti rendono migliore la giornata, che condividendo un link si da inizio ad una bella coverszione dato che avete gli stessi gusti....ed è proprio questo che li rendono veri, che con un piccolo pensiero ti rendono felice.......poi a mano a mano si crea inevitabilmente una bella amicizia, io ho conosciuto molte persone e ultimamente una ragazza simpaticissima......con molti Hobbie che rispecchiano anche me e ne sono davvero felice E' anche per questo che ho creato questo blog, per conoscere più gente possibile, per cercare di dare un sorriso a tutti coloro che ne vogliono uno, perchè un sorriso e una parola non si negano mai a nessuno.......<3 XOXO

sabato 3 novembre 2012

IL RISVEGLIO DELLA LUNA....PARTE 6 FINE

Stavo rischiando davvero tanto, la trasformazione si faceva sentire ogni minuto di più e lottavo per non azzannare il poveretto che mi portavo dietro. Arrivai dietro casa di Eleonor, lei si preparava ad uscire come sempre, dentro la casa avvertivo il suo odore, come era possibile. Mi abbassai togliendo delle erbacce da una grata in ferro blidato e c'era una specie di bambola di lei, con sopra tracce di sangue, il suo, e i suoi peli della trasformazione attaccatti intorno alla bambola che dava le spalle. Ecco perchè Jake non si era mai avvicinato tanto a lei, era impossibile per lui credere a me quando il suo odore di sangue fresco invadeva la casa. Le unghie lunghe si conficcarono nel terreno. non appena fu abbastanza lontana mi posizionai con il ragazzo esca davanti casa sua, e lo lasciai li. con un unghia gli graffiai su una spalla che andava fin sopra il collo, le mani iniziarono a tremare, la bocca sanguinava e per poco non lo azzannai ma mi scansai all'ultimo. Anche Eleonor aveva avvertito l'odore, perchè sentivo il suo cuore palpitare forte, esitò per un secondo e poi si convise a tornare indietro. Non avevo molto tempo, la trasformazione avanzava e più arrivava più lei sarebbe ritornata più in fretta. Corsi veloce a casa di Jeke, sfondai la porta con un calcio, il torace si allargava, lo strinsi forte e arrivai davanti la porta blindata. La aprii ansimante, Jake era sdraiato a terra, la traformazione era quasi compiuta. << ti avevo avvertita, adesso morirai >>. Era mostruosamente grande, faceva paura, più paura di me. I suoi occhi erano cosi luminosi e pieni di odio da accecarmi. si mise su due zampe e toccava quasi il soffitto. mentre perle di sudore scendevano dalla mia fronte mi chiedevo se avevo fatto la cosa gusta liberandolo. Mi diede una zampata, facendomi sfondare un muro dopo l'altro fino a ritrovrmi fuori. Mi misi su un fianco, sputando sangue, era la creatura più forte e potente che avesvo mai visto. Ero vulnerabile, le mie ossa erano totalmente spezzate per via della trasformazione e potevo solo aspettare. Mentre soffrivo e in quel momento volevo solo morire per quanto dolore provavo, mi prese di nuovo, stava per mordermi sul collo, e con una bocca cosi grande mi avrebbe staccato la testa di netto. Lo bloccai in tempo mettendogli le mani in bocca e tenendogliela aperta, ma i suoi denti mi perforarono la carne da parte a parte, mi scaraventò in aria. A quel punto la mia pelle esplose e non rimase altro che la bestia. Rantolai, gli ringhiai contro, adesso non era più cosi grosso. Ma non volevo combattere con lui, dovevo portalo da Eleonor. Si buttò su di me con una forza inaudita, rotolammo per metri mordendo e graffiando per metri e metri, poi con le zampe lo scaraventai lontano. Era il momento giusto. Iniziai a correre il più veloce che potevo, ma non era abbastanza, era a un palmo da me e mordeva nell'aria per cercare di prendermi. Eleonor era ancora li, la sentivo. Riuscivo a vedere casa sua, e lei era davanti al ragazzo, ce lo aveva tra le mani. Ero vicinissima, Jake mi colpi con una zampa alla mia posteriore, e persi velocità, questo gli permise di affondare le sue zampe nella mia schiena. mi ululò contro, le sue fauci vicinissime alla mia testa, ma poi si bloccò. l'odore di sangue era buonissimo. Se ne anò da me, riase immobile come una pietra, io scattai ricominciando a correre per quanto potevo e mentre stava per affondare i denti nella carne della mia esca gli piombai addosso togliendolo dalle sue fauci. Caddi a terra esausta, il ragazzo su di me, l'istinto di nutrirmi era forte, eppure lo lasciai, poggiandolo lontano da me. Su due zampe mi avvicinai a Jake, che aveva l'aria più nera che avevo mai visto, Eleonor si accuccò, era in trappola, la mia esca aveva fuzionato. Mi avvicinai a lei che tremava impaurita davanti a noi, sapeva cosa l'aspettava. la annusai per l'ultima volta e le infilai le unhie taglienti nel petto, in mezzo al cuore. agonizzante la lasciai a Jake per il colpo di grazia, che le staccò la testa di netto e la trascinò a pezzi nel bosco. Da quel giorno io e Jak siamo diventati una squadra pattugliavamo le città dai balordi che diventavano la nostra cena. E egrazie a me imparammo a crontrollare la nostra sete........bhè.....quasi sempre almeno............FINE